promo copia 2

Ritorno alla normalità

Mia moglie diceva sempre: "la prossima volta che andiamo in Italia voglio che sia estate". Ecco, desiderio realizzato, ma adesso le presento il conto. Tornare in Australia dopo una vacanza al caldo in Italia e trovare invece quaggiù un inverno buio, freddo e piovoso rende tutto terribilmente difficile. Molto difficile. Ci sono volute molte settimane per riprenderci. Credo anche per i bimbi sia stato traumatico passare dalle giornate passate interamente a giocare all'aria aperta in Italia con i nonni, al freddo inverno australe che ti costringe a lunghe giornate dentro casa. Diego piangeva in aereo mentre tornavamo qua. Diceva che voleva stare in Italia ... povero cucciolo, ha già capito tutto alla sua età :-) Comunque finalmente tutto ha ripreso a correre regolarmente. Il negozio va, sempre molto bene, Diego è tornato a scuola (ieri sera hanno fatto un pigiama party con tutti i compagni), e le nostre vite sono tornate a scorrere freneticamente come qualsiasi altro inverno. Per la cronaca ieri mattina ci siamo svegliati con una nebbia tale che sembrava di essere in una delle peggiori e grigie mattinate milanesi. La prossima settimana forse avremo i primi assaggi di primavera con temperature che toccheranno anche 20 gradi !
Rate this blog entry:
Ultima settimana prima della partenza
Non sempre è facile
 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subject to administrator's moderation.
  • No comments found