promo copia 2

Un anno e mezzo dopo




Sono passati 17 mesi dall'ultimo post su questo blog. Fa strano. Molto. E mi dispiace averlo lasciato proprio in un momento topico come quello dell'apertura del nostro locale. Non ci sono motivi particolari sul perché non ho più scritto niente. Credo semplicemente di non aver avuto più un po' di tempo per me. Tra il locale da avviare e i bimbi a casa è stata davvero dura trovare tempo per raccontare tutto. Ogni singolo post sul blog mi prende circa mezz'ora e non appena mi metto al portatile a scrivere qualcosa subito Diego a Mattia pretendono attenzione, e devo chiudere tutte. Molte volte ho iniziato a scrivere qualcosa che poi ho dovuto prontamente cancellare per distrazioni varie.
Come posso adesso rimediare raccontando 17 mesi così intensi e ricchi di eventi ? Difficile. Molto. Ma soprattutto, come mai riprendere proprio adesso ? A quest'ultima domanda c'è però una risposta. In questi giorni mi sono appassionato molto a rispondere a persone che in un forum chiedevano informazioni sulla vita in Australia discutendo anche animatamente con chi denigrava il posto dove vivo riportando esperienze personali e tentando di farle passare come fatti consueti e regolari in Australia. Nonostante io stesso abbia avuto diversi problemi d'ambientamento in passato, l'atteggiamento di questi italiani temporaneamente in Australia mi ha dato fastidio e penso che così facendo si distorga completamente la realtà dei fatti. Ecco spiegato il motivo per cui mi sia ripresa voglia di raccontare la VERA vita in Australia. Queste storie vi verranno raccontate da chi si è ormai perfettamente integrato con le gente di qua, da chi, grazie al suo bar, vede e parla tutti i giorni con persone di ogni tipo che vivono la loro quotidianità qua ad Adelaide, nello stato del sud. Credo di essere in grado di riportarvi, con obiettività, ogni particolare riguardante questa enorme diversità di culture e mentalità in modo da potervi fare un idea VERA su come si vive in Australia. Nel bene e nel male. Dopotutto il mio bar è diventato in 17 mesi uno dei più popolari e frequentati della città. Consumiamo 17 chili di caffè al giorno e oltre 200 litri di latte quotidiani e all'ora di pranzo è difficile trovare posto a sedere da quanto siamo pieni al punto che abbiamo dovuto, aprire un altro ulteriore ambiente al piano superiore con stanza aggiuntiva e balconcino. Quando fuori fa freddo come in questi giorni neanche il piano di sopra è sufficiente per contenere la gente che viene da noi.

- Posted using BlogPress from my iPad
Rate this blog entry:
A volte ritornano :-)
Ultima settimana prima della partenza
 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subject to administrator's moderation.
  • No comments found